giovedì 24 settembre 2015

Recensione "Non ho bisogno di te" di J.H. Knight

La copertina non fa il libro, lo dico sempre, ma se è bella invoglia ancora di più il lettore. Appena ho visto cover e trama di "Non ho bisogno di te" me ne sono innamorata.
Adoro i libri con queste tematiche, cerco sempre qualcosa di profondo che mi faccia provare forti emozioni. Avevo delle aspettative per questo libro e non sono state affatto deluse!


Titolo: Non ho bisogno di te
Titolo originale: The last thing he needs
Autore: J. H. Knight
Data pubblicazione: 11 Settembre 2015
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Genere: M/M
Prezzo: € 5,99 ebook - € 12,11 cartaceo (Amazon)
Formato: ebook-cartaceo
Pagine: 246


Tommy O’Shea sta crescendo i suoi sette fratelli minori senza l’aiuto del padre e della matrigna tossicodipendenti. Da quando aveva quindici anni è riuscito a dare loro di che sfamarsi e a non farli finire di nuovo in affidamento, ma questo richiede sino all’ultima briciola della sua energia. L’ultima cosa di cui ha bisogno è una storia d’amore che complichi ulteriormente la sua vita. 
La recluta Bobby McAlister non ha nulla a che spartire con la realtà squallida e crudele in cui è cresciuto Tommy, eppure il ragazzo non riesce a toglierselo di torno. Man mano che la loro improbabile amicizia si trasforma in una relazione incerta, i due cominciano ad affrontare le quotidiane tempeste dell’esistenza di Tommy con molte risate e più di qualche accesa discussione. 
Tommy non è abituato a contare sugli altri e non ha mai chiesto aiuto in vita sua, ma quando una tragedia si abbatterà sulla sua famiglia, mettendo a rischio tutto quello per cui lui e i suoi fratelli hanno lottato, il giovane sarà costretto a imparare a fare entrambe le cose per riprendersi dal duro colpo subito.


Cosa ne penso...


Questo libro è dedicato a tutti coloro che continuano a provarci, anche quando la vita li manda a gambe all'aria. J.H. Knight
La dedica dell'autrice dice tutto, penso sia meravigliosa e riassume alla perfezione il libro.
Dall'età di 15 anni, Tommy O'Shea è costretto ad occuparsi dei suoi 7 fratelli, avendo un padre e una matrigna tossicodipendenti che vanno e vengono a loro piacimento e che sono per la maggior parte del tempo svenuti a causa dell'abuso di alcol e droghe.
Tutto ciò ci lascia immaginare quanto possa essere dura la vita di questi ragazzi. Tommy lavora duramente per mantenere i ragazzi e vive con il terrore che i servizi sociali possano portarglieli via di nuovo. Vive per i suoi fratelli e non ha tempo per altro, sicuramente non per una storia d'amore. Ma si sa...l'amore arriva quando meno te l'aspetti.
Entra così in gioco la recluta Bobby McAlister e saranno proprio le parole di Tommy a descrivervelo:
Bobby era unico nel suo genere, così genuino, pulito e attraente con quegli incredibili occhi blu, la pelle chiara e i capelli ricci e biondi a completare il quadro. ... Un vero e proprio angelo. E lo era ancora: sempre pronto a vigilare, proteggere e preoccuparsi dei problemi degli altri. Una tentazione. Tommy 
Conosciamo Bobby proprio mentre cerca di aiutare Tommy, questo rappresenta però il tasto dolente del ragazzo che non vuole nè l'aiuto nè la pietà di nessuno, è abituato a farcela da solo, a contare solo sulle proprie forze. Bobby non si da per vinto e tenta in tutti i modi di inserirsi nella vita del ragazzo e dei suoi fratelli. Frequenti sono i battibecchi tra i due, ma Bobby è un osso duro.
«Sul serio, perchè una persona non può semplicemente essere...gentile?» «Perchè nessuno è mai gentile senza un motivo. Tutti hanno un tornaconto, una ragione per fare le cose.» Tommy
Tommy non riuscirà a resistere per molto al fascino e alla dolcezza di Bobby e finirà per cascare completamente ai piedi del bel poliziotto. La loro storia d'amore non sarà tutta rose e fiori, per Bobby non sarà semplice superare il muro che Tommy ha eretto e dietro al quale si nasconde e nemmeno conquistare la sua fiducia.
I ragazzi della famiglia O'Shea sono tutti fantastici. Colleen, la sorella maggiore, è il braccio destro di Tommy disposta a fare un doppio lavoro pur di aiutare economicamente il fratello. Incontriamo poi Mike il poeta, Davey il ladruncolo, la dolcissima Carrie, il saggio Collin e i favolosi gemellini Max e Zoe che sono proprio un amore.
Assistere ai comportamenti dei "genitori" dei ragazzi suscita una forte rabbia, è tremendo vedere a che livello di distruzione possano arrivare due persone. E' assurdo che i figli siano felici solo nel momento in cui padre e matrigna sono fuori dai piedi. C'è uno scambio di ruoli, i "bambini" in questo caso sono proprio coloro che invece dovrebbero essere le guide di questi ragazzi. 
Personaggio di grande spicco è Judy, la mamma di bobby, una donna fantastica che, come il figlio, si imporrà nella vita della famiglia O'Shea. Una nonna acquisita che sarà di grande aiuto, soprattutto nel momento del bisogno, perchè quando meno se l'aspettano il loro mondo crolla e Tommy non può fare altro che affrontare la sua più grande paura e lasciarsi aiutare, concedendo la sua fiducia. 
Non bisogna vergognarsi ad accettare l'aiuto di altri. 
Questo libro mi ha trasmesso bellissime emozioni, tuttavia ho trovato una piccola pecca...il finale a mio parere è stato un pò troppo frettoloso. La famosa tragedia, che viene citata nella trama, avviene a libro inoltrato e il post-tragedia viene trattato in modo rapido. Avrei voluto vedere questa parte un pò più approfondita. Questo ha influito molto sul mio giudizio finale, è quel qualcosa che a mio parere è mancato e ne avrebbe fatto la perfezione.
L'epilogo è davvero carino e ci permette di vedere uno scorcio del futuro di tutti i ragazzi.
Anche questa volta, in conclusione, voglio condividere con voi la mia citazione preferita:
Era tutto racchiuso in Bobby. Lui era la musica, lui era il sogno, lui era l'amore e...lui era la speranza. Tommy


Bello! Lettura piacevole

Bollente

13 commenti:

  1. Ciao! Non ho mai letto niente del genere M/M e sinceramente non sapevo nemmeno che esistesse (che ignorante!) Però mi piace molto leggere le tue recensioni e il tuo modo di parlare dei libri e vorrei provare a leggerne uno... tu con quale mi consigli di partire?
    -Aranel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo :) Grazie mille! Alloraaaa...se vuoi qualcosa di soft ti consiglio "Tigri e diavoli" di Sean Kennedy! Altrimenti "Scattami una foto" di Giselle Ellis, io l'ho adorato e non è troppo spinto, con questi potresti farti un'idea!
      Ho amato anche "Promesse" di Marie Sexton...insomma potrei continuare all'infinito, questi sono i miei preferiti... Fammi sapere!!!! <3

      Elimina
  2. Questo libro mi ispira molto dalla trama...penso proprio lo leggerò!

    RispondiElimina
  3. E' attualmente il mio libro preferito, bellissimo <3 vi consiglio di leggerlo ^_^

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Davvero carino!!!! Te lo consiglio :)

      Elimina
  5. Letto! Bello coinvolgente e molto scorrevole lo divorato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un altro consiglio andato a buon fine direi *.*

      Elimina
  6. credo proprio che questo libro lo metterò in lista la trama promette bene e la tua recensione è davvero convincente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Bene bene bene....allora aspetto il tuo parere ;D

      Elimina
  7. Come dicevo il libro l'ho messo in lista e l'ho anche letto. Recensito proprio adesso e devo dire che mi è piaciuto molto. Il tuo genere preferito non è anche il mio però devo dire che questa lettura mi ha coinvolta.
    Bellissimi i due protagonisti e bella l'intera storia. Bello, bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto felice ti sia piaciuto e spero che per te questa avventura nel mondo m/m continui <3

      Elimina

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!