lunedì 6 agosto 2018

Recensione "Red River" di Cardeno C


Dopo avervi parlato di Blue Mountain (QUI), arriva anche il mio pensiero su Red River, secondo volume della serie Cuore di lupo di Cardeno C.
P.S. nel romanzo viene trattato l'argomento m-preg e penso sia doveroso sottolinearlo per chi non lo amasse particolarmente.

Titolo: Red River
Titolo originale: Red River
Autore: Cardeno C.
Serie: Cuore di lupo (#2)
Data pubblicazione: 28 Giugno 2018
Casa Editrice: Autopubblicato
Traduzione: Martina Nealli
Ed. italiana a curaa di LED
Genere: M/M (Paranormal)
Prezzo: €3.38 - Disponibile KU (ebook)
Pagine: 120 circa
Dove comprarlo: Amazon

L’unione di due Alfa, per guidare il branco e costruire una famiglia. 
Per Wesley Stone non bastano la dedizione, la forza e la lealtà: il difetto fisico che si porta dietro dalla nascita, per quanto insignificante, gli impedisce di essere accettato come Alfa. Disposto a tutto per il benessere del branco, Wesley acconsente a scambiarsi con l’Alfa di un altro territorio e a diventare il compagno di uno sconosciuto. Gli Alfa della famiglia Root sono da sempre a capo del branco di Red River. Ora è tempo che Jobe subentri nel ruolo dei suoi genitori, ma per farlo ha bisogno di avere accanto il suo compagno. Persona spirituale e ottimista, Jobe ha una sconfinata fiducia in Madre Natura e nel destino; tuttavia, non riesce a scrollarsi di dosso un po’ d’apprensione: come reagirà il suo compagno alla prospettiva di vivere lì con lui, in un branco isolato come quello di Red River? Due Alfa dai caratteri opposti, cresciuti in luoghi diversissimi, si ritrovano a vivere sotto lo stesso tetto per il bene dei rispettivi branchi. Per restare insieme, Wesley e Jobe dovranno andare oltre la superficie e accettare fino in fondo se stessi e la loro unione.

Cosa ne penso...

Come la vedete l'unione di due Alfa? Due compagni dominanti non sono poi così diffusi, ma a quanto pare a Red River è la condizione affinché il branco sia prospero.
Wesley è stanco di non essere accettato per la particolarità "misteriosa" che lo caratterizza e, seppur malvolentieri, accetta di recarsi a Red River per governare un nuovo branco. 
Il senso del dovere e il voler dimostrare di essere all'altezza del compito lo spronano ad accettare di lasciare Purple Sky per l'ignoto.
Sicuramente non si aspetta di trovare una nuova casa e soprattutto Jobe, il suo compagno predestinato.
Dalla prima sera lì, si era subito reso conto che Jobe era una persona splendida, la compagnia ideale per un Alfa. Ora si rendeva conto che non era solo una compagnia, era un compagno ideale - il compagno ideale per lui. Wesley
Anche questo capitolo è piuttosto breve, ma caratterizzato da una narrazione frizzante e scorrevole. Le leggi che governano il branco di Red River sono in un certo senso innovative e il fatto di scoprire man mano queste peculiarità rende la storia originale.
Sempre rispetto al primo volume ho riscontrato una profondità maggiore nel rapporto tra i protagonisti e il loro avvicinamento avviene con tempistiche adeguate.
In tutta onestà però ho trovato la prima parte del romanzo intrigante e incalzante, mentre la seconda leggermente sottotono in quanto gli eventi si susseguono troppo rapidamente e si perde quasi la bussola nel raggiungere il finale. 
La cicatrice si rivela essere la protagonista di una dinamica particolare, ma poco approfondita. Una sorpresa, in un certo senso inedita, che tuttavia non mi ha convinto al 100% proprio per i pochi dettagli forniti dall'autore. Trattandosi di un meccanismo estremamente fantasioso penso sia sempre opportuno renderlo realistico con una spiegazione plausibile e ricca.
Nel complesso si è trattata di una lettura piacevole con pregi e difetti che comunque sono riusciti a farmela apprezzare
Ora sono curiosa di scoprire cosa sia successo a Ricky e come si sia svolto l'incontro con il nuovo Alfa. Carne al fuoco ce n'è e mi aspetto di scoprire tutta la storia!


Carino

Bollente

Serie "Cuore di lupo"

01. Blue Mountain
02. Red River

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!